16 lug

LA VITA LOGORANTE DELL’ANIMATORE…


Ragazzi, questa è Federica…deliziosa animatrice.

15 lug

VIDEO CLASSICO AL TRAMONTO


P.S. Fuori luogo: ho scoperto solo oggi che c’era anche il caffè al bar nell’all inclusive…cribbio! Perché alcune cose sono fuori, ma il caffé normale era dentro. Meglio tardi che mai: stasera sarò nervosissima perché me ne prenderò 16, a ruota continua…ah ah

15 lug

SPESA A MILANO….DA UNA VERANDA IN SARDEGNA

E’ sempre triste lasciare la natura per tornare in città. Sapere che il giorno dopo non uscirai più a stendere un costume e una maglietta e ti troverai un prato morbido sotto ai piedi, un vento pulito che ti scompiglia i capelli collosi di sale e un orizzonte che si perde fra gli alberi e il mare. Io adoro il posto in cui vivo, perché è come un paese: ci conosciamo tutti, c’è solidarietà e cordialità, ma la natura ti dà quella carica di energia, quel senso di benessere che una metropoli non ti può certo garantire. Quando si torna, poi, il frigo è vuoto e devi riorganizzarti con la spesa e tutto. Questa nuova vita online mi ha regalato così un’altra emozione. Mi sono connessa dalla veranda dell’appartamento del villaggio Bravo a Porto Pino, in Sardegna, dove sto soggiornando questa settimana come ospite. Mentre mio figlio dormiva, distrutto dopo una mattinata in spiaggia, fra mare e castelli di sabbia, ho fatto la spesa per il giorno del mio rientro: frutta, verdura, succhi di frutta, ghiaccioli. Continua a leggere…

14 lug

PINO D’ALEPPO E GINEPRO COCCOLONE


Con questi baffi asburgici, ecco il giardiniere del villaggio Bravo di Porto Pino. Da amante come sono della natura e della biodiversità (sono community gardener di ortinconca.it), ho chiesto a Roberto le specie protette del territorio.

13 lug

E-COMMERCE, VILLAGGI E DATING ONLINE


Ecco Clelia, assistente al villaggio Bravo di Porto Pino, in Sardegna, dove sono ospite con lo scatenatissimo Filippo…Durante la nostra chiacchierata, si arrampicava dappertutto!

12 lug

DI UN IDRAULICO HAI SEMPRE BISOGNO LA DOMENICA

Questo post nasce dal racconto di una mia amica giornalista che è arrivata ieri – domenica – in redazione, poi si è recata in bagno e si è trovata l’acqua alle caviglie. Lì per lì non ha pensato che nel vano accanto si trovava anche il server, il cervellone della struttura…poteva saltare tutta l’informazione della mattinata. Ha pure scoperto che in nottata erano arrivati i pompieri. Quando l’ho sentita al telefono, la prima cosa che mi ha chiesto è stata: “Ma se tu hai bisogno di un idraulico, come fai?”. Io, innanzitutto, faccio gli scongiuri, secondo, vado a vedere online se esistono dei servizi standard di interventi idraulici, elettrici, ecc…La questione è legata anche all’entità del danno che non può spesso essere quantificato finché non si è sul posto. Continua a leggere…

12 lug

L’ECOMMERCE ANCHE PER UNO SPETTACOLO IN VILLAGGIO


…e l’e-commerce arriva anche qui a Porto Pino per organizzare uno spettacolo davvero speciale

11 lug

VI FACCIO VEDERE UN PO’ IL POSTO


Questo solo un assaggio….