28 mag

IL NUMERO VERDE DI AMAZON: SOS COMPLEANNO

Mancano pochissimi giorni al più importante dell’anno da sette a questa parte: il compleanno di mio figlio. I preparativi per i festeggiamenti, come ai tempi dell’Antica Roma, durano almeno una settimana, sono laboriosi e coinvolgono  amici, parenti, colleghi, capi, commercianti di fiducia e ovviamente, la Rete. Grazie ad un Buono Regalo Amazon dono di un mio amico carissimo a Natale,  faccio i regali di Fil a maggio! La selezione sul sito è chiarissima, con indicazioni su età, offerte, i più acquistati e i brand. Non ho dubbi, clicco sulla Marvel. I destini degli Avengers sono cari anche a me e potrei partecipare ad un quiz televisivo su di loro. Lo scudo elettronico lancia dardi di Capitan America che vedete qui a fianco è fra i desiderata dell’ometto, ci aggiungo un meraviglioso arco Nerf di Occhio di Falco e poi concludo con l’elmetto di Capitan America, ciliegina sulla torta virtuale che però mi fa sforare di pochi euro dal budget e qui inizia la novena di mail in cui Amazon mi chiede di confermare i dati della mia carta di credito e mi informa che il metodo di pagamento non va bene. Un ordine – quello della ciliegina/elmetto – parte, ma il resto no. Perché io in tutto questo non ho capito di aver sforato (…) e – da brava genovese – penso subito “Belandi, dov’è finito il mio bonus?”. Continuo come un segugio che ha perso la traccia sullo storico del mio ordine e non vedo più il buono, ma gli ordini non partono, il countdown del compleanno mi fa cadere sulla fronte goccine di sudore stile action movie, ed entro nel panico. Diciamo che io ho dei Santi mica male ad Amazon che mi comprendono e mi danno subito il numero verde. Chiamo stamattina e…rivelazione, quasi da Amici miei e la Madonna dell’ospedale (chi capisce capisce): prima c’è una voce registrata, io sono distratta da qualcuno che mi parla in redazione e quando un’altra voce parla dall’altra parte del telefono non rispondo neppure, troppo bella, suadente, perfetta, radiofonica…anzi, mi dico: “‘Sti qui di Amazon hanno impostato una voce umana fantastica e la mettono al posto dell’operatore! Ora dovrò parlare in questa segreteria telefonica e chissà cosa ne faranno di me e dei miei guai”. Ma che sorpresa quando questa voce mi riporta all’ordine e ripete: “Sono Ilaria, come posso aiutarla?”. Mi verrebbe da chiederle: “Ma sei vera??” ma mi limito ad un complimento: “Ma che bella voce!”.  Ilaria risolve in un baleno il mio problema: questi 5 euro e qualcosa da pagare erano associati alla mia vecchia carta di credito. Mentre eravamo al telefono ho modificato il sistema di pagamento e tutto è andato per il meglio. Ilaria mi ha detto di avere sede a Verona, mentre ha altre colleghe in Sardegna e nell’Est Europa. Ilaria grazie soprattutto per l’ultima notizia che mi hai dato:  “La consegna avverrà venerdì 30 maggio“…siamo ancora in tempo!

16 mag

GIUSEPPE TORNATORE E LA TECNOLOGIA

Mi hanno invitato gli amici di Amazon. Nella loro sede chic a due passi dalla Stazione Centrale di Milano, ho rivisto vecchi amici, ho conosciuto un uomo super elegante della Warner e rivisto (dopo oltre dieci anni dall’intervista per “Malena”) il maestro Giuseppe Tornatore. Il premio Oscar per “Nuovo cinema Paradiso”, dello struggente “Stanno tutti bene” con Mastroianni, del romantico “Il pianista sull’oceano”, è passato da Milano per lanciare l’arrivo in DVD e Blu-ray del suo ultimo lavoro, “La migliore offerta“, ambientato nel mondo delle aste. Francescaonline gli ha chiesto che rapporto ha con le tecnologie.

25 mag

A TORINO SONO STATA…AMAZZONICA

Il titolo richiama più cose. Dal supporto per leggere i libri digitali (il Kindle di Amazon), alla richiesta di firmare subito qui per salvare l’Amazzonia, fino alle mie dimensioni fisiche ed energetiche! Al Salone del libro di Torino di quest’anno ne ho davvero combinate di tutti i colori, realizzando interviste fra il serio ed il faceto dove la domanda era: nel futuro si leggeranno più libri cartacei o digitali? Le risposte sono state tutte acute ed intelligenti. Mi è piaciuta da morire Concita De Gregorio (voce, pensiero, aspetto), per non parlare di Mario Calabresi (ragazzi miei che carisma), Corrado Augias (grande charme e grande acume) e quella sagoma conterranea di Dario Vergassola. Prima o poi riuscirò a caricarle.

Nel frattempo, ecco una piccola gallery di  una due giorni difficile da dimenticare….

01 set

LIBRI: SCONTI ONLINE SU QUELLI USATI

Ecco finalmente una bella notizia: la nuova legge che impone un tetto massimo del 15% agli sconti sui libri non si applica ai titoli usati. Oggi Amazon offre la possibilità di scegliere anche tra migliaia di questi libri, da un’economica brossura a un’edizione da collezione difficile da reperire, e di guadagnare vendendo libri usati. A partire da oggi i clienti di Amazon.it avranno accesso a oltre 200.000 Libri, CD, DVD e Blu-ray offerti direttamente dai venditori presenti su Marketplace. Questa offerta si aggiunge ai milioni di prodotti venduti e spediti direttamente da Amazon. I venditori Marketplace offrono ai clienti Amazon un’incredibile varietà di prodotti, prezzi bassi e un servizio eccellente, partecipando attivamente alla missione di Amazon di essere l’azienda più attenta ai propri clienti al mondo. Chiunque infatti può diventare un venditore Marketplace di Amazon e vendere prodotti nuovi o usati.

30 ago

LIBRI: ONLINE SCONTONI LAST MINUTE

Mannaggia a me che non ho più plafond sulla carta fino al primo settembre! Mi stanno arrivando questi messaggi, che da libromane impenitente senza speranza di uscire dal tunnel, mi spezzano il cuore: Amazon ti dice tutto in questa frase, e l’unica cosa che mi verrebbe da fare e tuffarmi:  “Ultimi giorni: 40% di sconto su 235.000 libri fino alle ore 19:00 del 31 agosto” Amazon.it

Feltrinelli: “Gentile Cliente, Ti avvisiamo che dal 1 settembre 2011 entrerà in vigore la Legge sul Libro – Legge Levi – che prevede che non possano essere applicati sconti superiori al 15% sul prezzo di copertina (massimo 25% per le campagne stabilite dagli editori stessi). In previsione di tale normativa, solo fino a mercoledì 31 agosto, ti proponiamo tutto il catalogo Libri con uno sconto minimo del 30%. Ti ricordiamo, inoltre, che la spedizione è Gratuita senza limiti di spesa in tutti i Punti Vendita laFeltrinelli. Grazie Lo staff de laFeltrinelli.it”

IBS: “Gentile Cliente, ti ricordiamo che dal 1° settembre entrerà in vigore la legge sul libro che prevede non possano essere più effettuati sconti superiori al 15% sul prezzo di copertina, tranne poche eccezioni (tra di esse le campagne promosse dagli editori col limite del 25% e le promozioni sui titoli invenduti da tempo). Il Fuori tutto è l’ultima occasione per acquistare i libri che desideri con sconti anche superiori al 15% e fino al 50%!  Non perdere quest’opportunità! Ultimi giorni per approfittare del fuori tutto! IBS taglia i prezzi fino al 50% su 100.000 libri in pronta consegna (indicati nel sito con la scritta 24 ore o Disponibilità immediata). Inoltre, potrai scegliere anche tra migliaia di DVD, Blu Ray, CD e videogiochi disponibili immediatamente a prezzi scontati fino a -75%!   L’offerta è valida fino al 30 agosto.

26 lug

DUE CHIACCHIERE SU AMAZON.IT E SUL SUO MARKETPLACE CON ANGIONI DI AMAZON ITALIA


A colloquio con Martin Angioni, Country Manager Italia. Mi spiega come utilizzare il marketplace di Amazon: un modo per le aziende italiane di entrare nel circuito di Amazon e poter usufruiore della sua piattaforma super efficiente. Per avere più visibilità e per poter avvalersi delle sue piattaforme, anche logistiche.

08 apr

LA LISTA DEI DESIDERI UNIVERSALE DI AMAZON

“I sogni son desideri di felicità” a cantare era Cenerentola, che fra matrigna, sorellastre e impegni domestici era messa maluccio. Poi è arrivata la buona fata che le ha risolto gran parte dei problemi ed anche i topolini (gli ultimi sono sempre i primi ad aiutarti davvero) sul finale hanno fatto tanto per lei. Certo, ad oggi sono una massima esperta di cartoni animati e spesso li uso come pietra di paragone o come argomento di conversazione con altri genitori ormai totalmente monopolizzati dalle esigenze cartoonistiche dei figli. Ebbene, Cenerentola, fosse reale e vivesse al giorno d’oggi, sicuramente andrebbe su Amazon.it e stilerebbe la sua lista dei desideri: un vestito per il ballo, delle scarpette di cristallo, una carrozza trainata da bianchi cavalli….eccomi a fare per le prima volta la mia lista dei desideri universale.

01 gen

IL KINDLE, HARRY POTTER E I SOLITI VECCHI LIBRI

E’ notizia di questi giorni: il Kindle è il prodotto più venduto da Amazon.com, ancor più di Harry Potter e i doni della morte, il capitolo finale della saga best seller di J. K. Rowling. Avevamo già parlato con la Dottoressa Mussinelli del futuro degli ebook reader e, a quanto pare, il loro successo è inarrestabile, almeno negli Stati Uniti.

Il 2010 è stato l’anno dell’IPad, è vero, ma anche del nuovissimo Kindle 3 di Amazon: i tablet e gli e-reader non sono in competizione, come potrebbe sembrare a prima vista. E, per i fortunati che vivono negli States, bisogna considerare che il Kindle costa solo 139 dollari e, una volta acquistato, permette di portare con sè migliaia di libri e di scaricarne altri, all’occorrenza, in qualsiasi luogo ci si trovi.

E poi, guardate che splendidi spot realizzati in stop motion ha prodotto Amazon per pubblicizzare il suo prodotto di punta! Spot kindle 1, Spot kindle 2, Spot kindle 3: magia della lettura e dell’animazione insieme!

E in Italia? Ibs ha lanciato il suo lettore di e-book, poco prima di Natale. Nel frattempo, fa i saldi invernali su un bel po’ di libri, digitali o tradizionali che siano. E anche La Feltrinelli propone una gustosa offerta post Natalizia: a tutti coloro che effettueranno un ordine entro il 9 gennaio, la Befana porterà un buono sconto di 10 euro tre giorni dopo!

Come si diceva: non è necessario scegliere tra libro di carta e libro di pixel. Ci si può tranquillamente abbuffare di entrambi!