25 nov

VOLARE LOW COST

Come al solito le vostre mail sono ricche di spunti interessanti, quindi… continuate a scrivermi!

Una mail di Raffaele mi dice: “Lo so che non sei un agenzia di viaggi ma, vorrei gentilmente chiederti dei consigli di siti low cost per voli in America. I miei viaggi li organizzo tramite internet, ma mi è difficile trovare dei voli economici per gli USA. Inoltre vorrei chiederti quando è  momento giusto per prenotare per luglio?”

E’ ormai qualche anno che, chi vuole/deve risparmiare si organizza i viaggi tramite Internet, senza passare da un’agenzia. In rete si trova, al solito, di tutto. A cominciare dalle compagnie aeree low cost (che spesso mettono in vendita voli a prezzi davvero stracciati), ai forum di viaggiatori che si scambiano preziosi consigli, ai siti che permettono agli utenti di dare voti e fare recensioni di alberghi e bed&breakfast.

Continua a leggere…

25 ago

MY FAVOURITE SITES… PARAFRASANDO JOHN COLTRANE

Inizio a fare un piccolo viaggio fra i siti che ho usato in questi due mesi. Beh, ammetto che strumento fondamentale per cercare qualcosa è per me sempre Google, dove scrivo l’articolo o il servizio che cerco. Esempio: spesa a domicilio a Milano oppure spesa online a Milano. Da lì si ha subito una panoramica delle offerte. Finora, come già sapete, ho fatto la spesa su www.esselunga.it. Li trovo molto efficienti e c’è veramente di tutto, dalla bruschetta al calzino, c’è anche un settore, seppur molto limitato, dedicato ad editoria ed edicola. In molti però mi fanno notare differenze significative di listino fra offline e online, cosa che non dovrebbe essere, dato che si paga già la consegna. Su questo punto focale vorrò indagare più a fondo nelle prossime settimane (avrò l’onore di una chiacchierata con Mister Caprotti?). Segnalato da molti come sito valido e sicuro soprattutto per quando riguarda il biologico, è sicuramente www.bioexpress.it che ti consegna settimanalmente prodotti a prezzi competitivi, di stagione e biologici. Certo, non scegli tu la cassetta, ma ne puoi conoscere il contenuto sul sito e quindi prepararti con ricette gustose. Mi incuriosisce molto anche il sito di prodotti surgelati www.eismann.it. Per la mia passione del bio (sì, rispondo a quelli che me lo hanno chiesto di nuovo: sono vegetariana) mi avventurerò anche nelle terre dei G.A.S. che sono i gruppi di acquisto solidale che fanno spese collettive in cascine e fattorie a km zero. Per la spesa a domicilio fuori da Milano, c’è www.basko.it a Genova e www.coop.it in molte città italiane. Mettendo la provincia si scopre se il servizio online è disponibile nella zona di vostro interesse. Continua a leggere…

20 lug

MALORE IN AEROPORTO…OFF LINE!

Mi ero già immaginata sotto alla porta di Brandeburgo, in posa accanto al ceck point Charly, a bere una birra seduta in un caffè del centro della bella ed accogliente Berlino. Invitata da Air Berlin per un assaggio di una giornata in città…ma eccomi afflosciarmi sulla sedia nel gate di Malpensa. Capita, col caldo, si dice. Uno svenimento a me – il contrario del prototipo della esile fanciulla da soccorrere – non era mai capitato, e meno male che ero seduta, perché altrimenti…hai voglia a farmi alzare! Così Berlino mi dovrà ancora attendere, mentre si fa una tappa al pronto soccorso dello scalo. Continua a leggere…

05 lug

SCOOTER IN RISERVA…

Ecco cosa capita ad una internauta alle prime armi: prima di comprare i buoni benzina su Internet, ci vorrà ancora qualche vostra lezione di e-commerce…nel frattempo butto giù qualche etto pedalando per una Milano rovente…

05 lug

LA SVEGLIA ALLE SETTE PER FARE SHOPPING

Ho appena comprato un paio di sandali con le pietre dure. Prezzo originale: 40 euro, li ho pagati 25. Poi un infradito con delle perline verdi, anche quelli in sconto. Mi sono puntata la sveglia presto perché iniziava questa campagna di calzature che mi garbavano e ho voluto provare questa emozione! Dato che io non ho portineria, per sicurezza ho messo l’indirizzo della redazione. Degli articoli che volevo ne restavano quattro paia del mio numero. Insomma, ancora due ore e PUF, non ci sarebbero state. Ho un video in serbo su un’altra questione, ve lo mostrerò nel corso della mattinata… Continua a leggere…

04 lug

FEBBRE DA GIOCO…ONLINE

Ditemelo voi, ve ne prego: come può avvincere i telespettatori assistere ad un torneo di poker in tv? Un conto è partecipare. Giocare a carte piace tantissimo anche a me (con l’amica Gaia ore ore a casa sua per chilometriche “cirulle” e scala quaranta), è anche divertente sedersi accanto a qualcuno che conosci e che sta facendo una partita. Gli dai suggerimenti, studi gli avversari con il distacco di chi non è coinvolto direttamente. Ancora più divertente, lo so, con il poker, con tutta la tensione emanata dalla puntata in denaro (finto o vero), dal mistero, dal buoi, dal contro buio, dal bluff…. Continua a leggere…

03 lug

LAVANDERINA? NO, ADRIANO!


Ecco svelato la vera lavanderina: è un omone simpatico dal viso aperto. Si chiama Adriano, e spero che venga sul blog a guardarsi!

03 lug

SALDI TUTTO L’ANNO

Qualche considerazione sui saldi volevo proprio farla. Tanto che sono qui, a tardissima ora, a scrivere un post che voi vedete stamattina. E’ giusto che esista questo rito, con code davanti a negozi che nei mesi precedenti erano pressoché deserti, è giusto il solito servizio tv fuori dagli stessi con domande standard tipo: “Cosa ti compri?” oppure “E’ tanto che aspetti? Quello annoiato accanto a te è il tuo fidanzato? Lui cosa si comprerà?” e via dicendo. In tempo di austerity la domanda regina è “Che budget hai per questi saldi?”. Perché di dané (o palanche, soldi, money, cash…) ce ne sono proprio pochini in giro ed è anche per questo che le stime presentate dall’Adoc non mi stupiscono, cito: “Il 54% dei consumatori effettuerà acquisti durante i prossimi saldi, ma la spesa scende del 4%. Prevediamo una leggera ripresa rispetto allo scorso anno, quando a non effettuare acquistare furono il 48% dei consumatori – dichiara Carlo Pileri, presidente dell’Adoc – ma la spesa per famiglia si attesterà sui 200 euro, circa il 4% in meno del 2009… Continua a leggere…