07 giu

GLI OCCHIALI NUOVI SONO ARRIVATI


Mi sono arrivati da BuyVIP gli occhiali nuovi. Eccomi in preda a una crisi di impazienza, scartare il pacco in modo poco consono per una signora di 37 anni con prole….

28 gen

SPESA: ESSELUNGA MI PORTA A CASA CIO’ CHE MANCAVA!


Brevissimo aggiornamento: ieri ho chiamato il numero verde di Esselunga e, dettando il codice sul foglio dell’ordine dei prodotti mancanti, mi hanno già fissato una nuova consegna con ciò che non è arrivato a destinazione! Wow. Comunque Saveria, la mia mamma calabrese, ovvero la sarta che ha bottega accanto al mio portone, e che mi segue sempre, stamattina mi ha sentito in radio e mi ha d3etto: “Ah Francé, ma sei così stordita da non accorgerti che non ti avevano consegnato frutta e verdura?? E sì che sono cose voluminose!!”, cosa dire? Saveria ha ragione, ma io sono alla fusione termonucleare globale, e quindi…

25 nov

VOLARE LOW COST

Come al solito le vostre mail sono ricche di spunti interessanti, quindi… continuate a scrivermi!

Una mail di Raffaele mi dice: “Lo so che non sei un agenzia di viaggi ma, vorrei gentilmente chiederti dei consigli di siti low cost per voli in America. I miei viaggi li organizzo tramite internet, ma mi è difficile trovare dei voli economici per gli USA. Inoltre vorrei chiederti quando è  momento giusto per prenotare per luglio?”

E’ ormai qualche anno che, chi vuole/deve risparmiare si organizza i viaggi tramite Internet, senza passare da un’agenzia. In rete si trova, al solito, di tutto. A cominciare dalle compagnie aeree low cost (che spesso mettono in vendita voli a prezzi davvero stracciati), ai forum di viaggiatori che si scambiano preziosi consigli, ai siti che permettono agli utenti di dare voti e fare recensioni di alberghi e bed&breakfast.

Continua a leggere…

15 nov

ACQUISTI ONLINE… E LE TASSE DOGANALI?

Sempre spulciando tra le vostre mail, vedo che molti di voi mi chiedono qualche informazione sulle tasse doganali legate ai prodotti acquistati all’estero. Ebbene sì: quando si acquista online merce proveniente da un paese extracomunitario bisogna mettere in conto, oltre alle spese di spedizione (che dovrebbero sempre essere riportate sul sito su cui si effettua l’acquisto) anche le tasse di sdoganamento. Di contro, sulle merci acquistate in paesi appartenenti alla Comunità Europea non dovrebbero più esserci questi dazi da pagare, a parte la canonica IVA, che però a volte è già compresa nelle spese di spedizione.

Come funzionano queste tasse di dogana? E come si pagano?

Continua a leggere…

11 nov

L’ECOMMERCE E GLI STIVALI DELLE SETTE LEGHE

Come si dice per i concerti, il convegno di oggi sul commercio elettronico in Italia al Politecnico di Milano era “sold out”. Sala piena per  “L’eCommerce B2c in Italia: riprende la crescita!” organizzato dall’Osservatorio eCommerce B2c School of Management del Politecnico di Milano con in collaborazione di Netcomm – Consorzio del Commercio Elettroncio Italiano. Ho incontrato quell’uomo geniale di Andrea Rangone (vedi dichiarazione d’amore precedente), responsabile Oservatori ICT & Management del Politecnico, il mio maestro Roberto Liscia, presidente di Netcomm e tantissimi protagonisti della rivoluzione tecnologica che…verrà! Perché i dati sono confortanti. Ecco alcune cifre: dopo la “frenata” fatta registrare nel 2009, le vendite online nel 2010 fanno un salto in avanti del 14%, raggiungendo i 6,5 miliardi di euro e superando la soglia dell’1% sul totale vendite retail. Aumentano sia le vendite di servizi (+15%) che di prodotti (+13%). Gli acquirenti online crescono di un milione di unità in un anno diventando circa 8 milioni. L’incremento previsto nel 2010 per il mercato italiano è infatti circa doppio rispetto a quello inglese e statunitense (+8%), superiore a quello tedesco (+12%) e in linea con quello francese (+15%). Il nostro mercato cresce e diventa attrattivo anche per importanti player stranieri, tanto che, dai rumor raccolti intervistando gli operatori italiani, parrebbe imminente l’ingresso di Amazon.

09 nov

QUANTO COSTA LA SPESA ONLINE?

Ormai sono mesi che faccio la spesa online e non metto piede in un supermercato. Riempire il carrello con un click mi ha lasciato, finora, soddisfattissima: il sistema è semplice, veloce, si risparmiano code e tempo, e le borse pienissime mi vengono consegnate direttamente a casa quando voglio io.

Alcuni di voi, però, mi hanno segnalato delle differenze di prezzo tra i prodotti acquistati online e quelli comprati direttamente al supermercato. Teoricamente, i prezzi dovrebbero rimanere invariati, dal momento che, per farsi consegnare la spesa a casa, si paga già un sovraprezzo di circa 8 euro; inoltre, è necessario che la spesa online consista in un ordine minimo di 40 euro.

Così, oggi, facendomi aiutare da Alice alias Naima, ho deciso di fare un piccolo esperimento: prima ho fatto la mia solita spesa online su Esselunga.it, segnandomi uno per uno i prodotti acquistati; dopodichè, ho mandato Alice allo stesso supermercato ad acquistare i medesimi prodotti. Com’è andata?

Continua a leggere…

04 nov

COMPRARE ONLINE… LA LAVATRICE!

Sono molto felice quando qualcuno di voi mi scrive per raccontarmi le proprie esperienze di e-commerce: mi fa sentire molto meno sola!

Tra le tante email, ecco quella di Mario, che ci narra la sua decisione di acquistare online… una lavatrice nuova!

“Ciao Francesca, volevo raccontarti una storiella iniziata quest’estate. Appena tornati dalle vacanze la mia dolce campagna carica la prima tornata di vestiti sporchi nella lavatrice ma, dopo pochi minuti, tutte le luci iniziano a lampeggiare inesorabilmente e la lavatrice non va. Corro subito in suo aiuto e, fingendo una cera esperienza, la tiro fuori, smonto i vari tubi, ci soffio dentro e riprovo ma nulla! [...] La la reazione della mia compagna è tutto eccetto che dolce: basta, compriamo una lavatrice nuova, è la decisione che prendiamo insieme.

Continua a leggere…

04 nov

IN CODA ALL’ATM POINT

Ieri una mia amica mi ha raccontato una storia che ha dell’apocalittico, se non fosse che, a quanto pare, si ripete ad ogni inizio mese: la coda per l’abbonamento Atm. L’Atm è l’azienda dei trasporti milanese che gestisce i mezzi pubblici in città e, da qualche anno, ha integrato, nel proprio sistema elettronico, anche il circuito ferroviario territoriale di Trenitalia e Le Nord. La mia amica, dovendo fare un abbonamento mensile per treno e metro, aveva bisogno della tesserina elettronica che, a onor di logica, dovrebbe risolvere tutti i problemi del mondo: una volta che hai quella, puoi caricarci sopra, come se fosse un bancomat, gli abbonamenti ai mezzi che preferisci.

Continua a leggere…