28 giu

MATRIMONIO 70’s ONLINE

La mia amica Gaia è tornata dal viaggio di nozze e finalmente mi ha inviato tutti i link che ha utilizzato per il suo fantastico matrimonio anni ’70 che ha organizzato a picco sul mare. Lei è un’appassionata della prima ora di e-Commerce. E’ stata una pioniera fra le amiche per quanto riguarda shopping online, organizzazione di viaggi ed eventi e questo splendido matrimonio 70’s ha solo confermato la sua maestria a trovare tutto su Internet, pescando a piene mani da tutte le parti del globo, risparmiando e divertendosi. Ecco qui di seguito la Gaia’s List: “Eccoci qui, visto il delirio, la fatica e lo stress nell’organizzazione del precedente matrimonio, totalmente convenzionale, considerate le agevolazioni che si possono trovare sull’universo internet abbiamo deciso di fare così.  Per le bomboniere:

·         Al posto dei confetti, abbiamo comprato on line sul sito degli M&M’s personalizzati con colori da noi scelti , le ns. cifre e la data del matrimonio. Tempi di consegna circa 3 settimane.

·         Abbiamo comprato i sacchettini di organza e un tovagliolo compresso che se si mette in acqua si materializza .  Circa 3 settimane

Essendo il nostro matrimonio organizzato in tema anni ’70, abbiamo cercato alcuni gadget per la festa:

·         Mirror ball, palla stroboscopica e macchine per le bolle. Tempi di consegna una ventina di giorni.

·         Abbiamo perso delle luci fatte a palle di cotone molto carine prese su un sito tailandese

Per il vestito dopo la cerimonia, ne ho trovato uno sciccosissimo, a costo molto contenuto. L’unica pecca sono i tempi di consegna…circa 2 mesi!

Alle foto ci hanno pensato gli amici, che successivamente hanno creato un gruppo chiuso su FB e un album su Picasa dal quale ho potuto scaricare le foto e iniziare a comporre il mio album.

Logicamente farò stampare le foto on line , a costi più convenienti, scaricando il software gratuito  e poi cercherò l’album.

Per le photo on-line ci sono tantissimi negozi. Inoltre, si possono comporre photo book direttamente on line ed evitare la spesa dell’album tradizionale. Dipende dai gusti!

…GRAZIE GAIA!

12 mag

ALLA NOTTE DEI TALENTI VERRO’ PREMIATA ANCH’IO

“Sai che sono stata selezionata e vengo premiata il 16 maggio nel corso della Notte dei Talenti, organizzata dal Forum della Meritocrazia?” annuncio io ad un amico, orgogliosa. “Ah davvero ? – fa lui contento e poi aggiunge – e perché ti premiano?”.  Eppure sono considerata come una che ce l’ha fatta da sola, scalando montagne, strisciando in trincee di filo spinato e fango, saltando notti e resistendo al freddo e al caldo. E’ tutto metaforico, ma la fatica è stata davvero tanta. Ecco l’invito ufficiale: 

NOTTE DEI TALENTI, premiamo il Merito
Mercoledi 16 maggio 2012
Ore 20.30
Auditorium di Milano, via Gustav Mahler 16
Dedicato a te, che stai sul mercato, che vuoi iniziare, che credi nel tuo curriculum…. Un grande evento per promuovere il valore della meritocrazia e celebrare coloro che nei rispettivi ambiti sono riusciti ad emergere basandosi sul proprio merito, sulla propria volontà, sul proprio entusiasmo e non sulle raccomandazioni.  Nel corso della serata saranno presentati e premiati i migliori talenti selezionati da una giuria autorevole. La scelta punterà a premiare chi nell’ambito del proprio settore, realtà imprenditoriale, professionale, pubblico o privato, artistico, sportivo, medico, ricerca o no profit, in Italia e all’estero sia riuscito ad emergere.  Cliccando sul seguente link puoi vedere il promo della serata: http://www.youtube.com/watch?v=AJ_RY29h8GA
Ingresso libero sino ad esaurimento posti�
http://www.forumdellameritocrazia.it/

06 apr

LA BATTAGLIA DEL CUSCINO SI ORGANIZZA ONLINE

Non so per quale motivo questa notizia mi ha messo tanta allegria. Lo ignoro. A Pasqua, come ogni vegetariano e vegano di questa Terra, sono sempre un po’ depressa. Forse avevo voglia di tirarmi un po’ su. Eccola qui, la festa inutile che mi mancava. Coinvolge migliaia di persone in tutto il mondo: la battaglia a cuscinate! Domani in ogni angolo del Pianeta gli appassionati di questo sport armati di cuscino si danno appuntamento: da Las Vegas a Medellin in Colombia, da Buenos Aires ad Amsterdam, da Boston a Budapest. In Italia ci si vede e Milano all’Arco della Pace e a Firenze in Piazza della Signoria. Questa volta la data è precisa, anche il luogo e perfino l’orario, ma esistono versioni Flash Mob di questa pratica assai risparmiosa e molto spassosa. Quando Filippo è un po’ più grandino, mi sa che ce lo porto, a far battaglie olimpiche a suon di cuscino!! Per chi vuole farsi un giro nella sana – ed un po’ folle – passione per il cuscino: http://www.pillowfightday.com/

29 dic

ITALIANI AL PRIMO POSTO NEL RICICLO…DEI REGALI

E’ stato sicuramente un Natale povero: di denaro, di speranze, di fantasia. La crisi ha stretto un po’ dapperttutto i cuori e i portafogli. Forse è stata questa distrazione collettiva, unica all’ansia, ai calcoli per difetto a causare un cortocircuito sul regalo: secondo un sondaggio del sito Vivastreet.it condotto su un campione di più di 6mila utenti, l’80% degli italiani quest’anno ha ricevuto doni sgraditi o banalmente doppi. Da uno a tre  le brutte sorprese per il 74% degli intervistati. Regali sbagliati, sempre da uno a tre, anche per i vicini francesi (53.1%) e inglesi (46.2%). Esiste quindi unô sport che in tempi di austerity è sempre più praticato: il re-gifting. Liberarsi di un dono inutile o sgradito da abitudine dei maleducati, sta diventando una necessità. Ci si libera di qualcosa di inutile per noi che occupa inutilmente spazio, si fa felice qualcun altro, facendoci risparmiare. Gli italiani risultano essere i più esperti d’Europa nell’arte del riciclo dei doni: ben il 64% degli intervistati infatti afferma di aver venduto regali non graditi negli ultimi 5 anni contro il 45.4% degli inglesi e il 27% dei francesi.

12 dic

NATALE SOSTENIBILE CON ADOZIONI WWF ONLINE

Adottare tigri, orsi, delfini, e tante altre specie a rischio per contribuire alla loro tutela e scegliere uno stile di vita sostenibile, anche durante le festività natalizie – tradizionalmente ad “alto consumo” – per regalare alle generazioni future un pianeta ricco di biodiversità e di risorse naturali. E’ l’invito che il WWF pone in cima alla lista dei buoni propositi per un Natale, un nuovo anno e una nuova vita davvero amici dell’ambiente. COSA FAI QUANDO ADOTTI UNA SPECIE: i contributi raccolti sostengono progetti sul campo in tutto il mondo e il lavoro delle centinaia di ricercatori ed esperti che ogni giorno operano sul territorio per proteggere le specie in pericolo. 30 euro – per esempio – bastano ad assicurare una giornata di sorveglianza antibracconaggio su 10 ettaridi territorio per le ultime tigri rimaste in natura. Con 600 euro il WWF può aiutare l’orso bruno marsicano permettendo ai pastori di proteggere il bestiame domestico grazie ai recinti elettrificati , in modo da garantire la convivenza pacifica tra uomo e predatore. Con 20 euro al giorno si può pagare la spesa quotidiana per la gestione e la riabilitazione di un animale sottratto illegalmente alla natura come gli oranghi o gli scimpanzé. Con 10 euro si paga il costo di mantenimento in cattività di un gibbone confiscato ai bracconieri, con 1.000 euro si dota una squadra antibracconaggio delle attrezzature necessarie per operare adeguatamente. Oppure si aiutano i ricercatori cinesi nella cura dei “preziosissimi” cuccioli di panda, che devono garantire la sopravvivenza della specie che è diventata il simbolo di tutti gli animali a rischio estinzione. E aiutando le specie il WWF aiuta anche le comunità locali, sviluppando attività economiche sostenibili, promuovendo un turismo responsabile che non danneggia l’ambiente, aiutandole a vivere la meravigliosa ricchezza della natura che li circonda rispettandola e valorizzando la sua importanza. La novità per il Natale 2011 è la possibilità di adottare un “Trio” di specie a rischio dedicati a diversi continenti. Con 125 euro l’adozione Triopermette di intervenire a tutela di tre specie, di cui si riceveranno i kit completi di tre peluche, il certificato personalizzato con il nome del “genitore adottivo”, le schede sulle specie adottate e una lettera di Fulco Pratesi, presidente onorario WWF Italia. I Trio saranno 4: Trio Polare: pinguino, foca, orso polare – Trio Italiano: delfino, orso bruno, lupo – Trio Africano: ghepardo, elefante, scimpanzé – Trio Asiatico: tigre, orango, panda.

10 giu

LA FESTA AI TEMPI DI INTERNET


Il sito è veramente delizioso ed invitante…perfetto per invitare i tuoi amici ad un party. E’ quello che ha scelto Valentina e che mi ha raccontato in questa chiacchiera al bar. Io ancora reduce dalla serata….http://www.paperlesspost.com/

24 apr

LETSBONUS E MIRAMUSEO: COUPON A REGOLA D’ARTE

Innanzitutto, Buona Pasqua. Il sole sta tornando a splendere sull’Italia. C’è chi è già partito e chi invece lo farà domani per qualche giorni fuori porta, fuori città, fuori da tutto, aldilà dei soliti impegni e pensieri. Perché non fare anche un tuffo nella cultura, o mescolare cultura e natura, un bonomio che è ancora possibile nel nostro Bel Paese (con l’augurio che non costruiscano continuamente ed ovunque) ? Marcello La Cava di www.miramuseo.com mi ha segnalato su Linkedin un nuovo sito di coupon online, dove oltre ad offerte di ristoranti, Spa, concerti e teatri a prezzi stracciati, ci sono sconti sulle visite a musei e siti archeologici, come questo.

18 apr

DRINK4U PER COCKTAIL A DOMICILIO…ORDINATI ONLINE

Ecco alcune situazioni classiche: si esce tardi dal lavoro, c’è solo il tempo di raggiungere alcuni amici per cena e si è costretti a comprare una bottiglia di vino in un bar, nei pressi dell’appuntamento, oppure si rimane a mezzanotte senza più nulla da bere, nel corso di una festa in cui continuano ad arrivare ad ondate amici, conoscenti ed imbucati. Se si è uno di quegli imbucati, sarebbe poi carino partare con sé qualcosa da offrire, ma a volte è davvero difficile reperirlo. Per non dire quando si è in moto o in scooter: portare bottiglie non è mai facile, pratico e sicuro. Durante la scatenatissima Settimana del Mobile a Milano mi hanno dato in mano un volantino su un servizio nuovissimo: drink4u. ovvero: servizio a domicilio dalle 20 alle 8 del mattino, con spesa minima 30 euro. Personale specializzato, vestito di tutto punto, viene a casa tua o all’indirizzo che vorrai con birra, whisky, champagne e potrai pagare con carta di credito…Alla prima festa, lo voglio sperimentare!