02 apr

LE GRANDI MOSTRE ANCHE ONLINE

E’ più un pretesto per avere una tale bellezza in Home sul mio blog…confesso, ma con grand epiacere vedo sempre più grandi mostreb organizzarsi con una pagina ad hoc online: http://www.mostraklimt.it/, modalità facili per l’acquisto di biglietti sul Web, ma anche un numero telefonico, per chi vuole informazioni. La multicanalità miscela al meglio strumenti tradizionali con quelli più evoluti (alleluja). Certo, poi bisogna andare al Museo Correr di Venezia a vederla, ma non mi pare una grande sofferenza!! La cultura passa anche (e sempre di più) per Internet. Bene, molto bene.

24 apr

LETSBONUS E MIRAMUSEO: COUPON A REGOLA D’ARTE

Innanzitutto, Buona Pasqua. Il sole sta tornando a splendere sull’Italia. C’è chi è già partito e chi invece lo farà domani per qualche giorni fuori porta, fuori città, fuori da tutto, aldilà dei soliti impegni e pensieri. Perché non fare anche un tuffo nella cultura, o mescolare cultura e natura, un bonomio che è ancora possibile nel nostro Bel Paese (con l’augurio che non costruiscano continuamente ed ovunque) ? Marcello La Cava di www.miramuseo.com mi ha segnalato su Linkedin un nuovo sito di coupon online, dove oltre ad offerte di ristoranti, Spa, concerti e teatri a prezzi stracciati, ci sono sconti sulle visite a musei e siti archeologici, come questo.

15 apr

IL SALONE DEL MOBILE? SU EBAY!

Ma come mi piace la Settimana del Mobile qui a Milano! Soprattutto il Fuori Salone, devo dire, che anima di una luce e di un’atmosfera tutte particolari angoli della città che conosco molto bene e che trovo così sfolgoranti durante questi giorni speciali. Non tutti però hanno la fortuna di avere aventi di questa portata sotto casa o di potersi prendere dei giorni settimanali per venire apposta a Milano. Qui il Web viene in aiuto di chi vuole farsi un’idea e magari un regalo per la propria casa: cliccando la parola “design” su eBay.it e compaiono oltre 23mila inserzioni dedicate. In questi giorni dove Milano è capitale del design, cresce l’offerta e la vetrina virtuale per il commercio elettronico più grande del mondo mette a disposizione una vastissima scelta: su EBay sono presenti quasi 3.000 inserzioni per articoli prodotti da Artemide, più di 1.900 di Alessi e oltre 1.500 di Kartell. Nella categoria “Casa e arredamento”, la terza per numero di oggetti venduti sul sito italiano, si trovano anche vere e proprie icone del design, come la lampada Arco Flos di Castiglioni o la mitica sedia EGG di Jacobsen. Ed ancora le sedie Victoria della Kartell con il 25% di sconto o le sedie Bauhaus ribassate addirittura di oltre il 50% rispetto al prezzo di listino. Non mancano poi le poltrone – pouf Sacco o le coloratissime sedie Pantone. La cosa che mi ha più colpita di più sono gli annunci di EBay appiccicati in giro per la città: insomma, inserzioni virtuali…stradali. (chi le attacca alzi la mano, prego, perché si occupa di fare da collante fra la Rete e quelli che in Rete non ci vanno neppure per sogno!).

04 apr

FILIPPO SASSOLI, L’OMAGGIO FLOREALE E LA TRASMISSIONE “SENZA FILI”

Mi piaceva già come illustratore, ma adesso che è l’omonimo di mio figlio, lo seguo con più attenzione, anche perché ho avuto la faccia tosta di scrivergli una mail, per informarlo che avevo un Filippo Sassoli in casa, all’epoca di circa due anni. Adesso questo superbo illustratore, Filippo Sassoli, per l’appunto, è fra gli artisti di scena al Museo di Roma in Trastevere, nella mostra che si inaugura il prossimo 8 aprile: “Uscite, Uscite o Sorci – Disse Un Micio…”  Gatti e Topi nella letteratura e nell’arte.  Vi aggiorno anche sul fatto che ho comprato una marea di DVD su Amazon.it, che fra pochi giorni vi spiegherò come funziona la lista universale dei desideri, sempre di Amazon, che ieri ho tentato di fare la spesa online all’Esselunga ma ogni due per tre mi si interrompeva l’operazione perché il sito era in manutenzione (urca!), che voglio inviare in giornata dei fiori online ad una persona speciale che ha compiuto gli anni qualche giorno fa (un uomo, grande, grosso e con lo sguardo cattivo, ogni tanto, alla Robert De Niro nei mo0menti cattivi, vediamo se apprezzerà un omaggio floreale…).  L’8 aprile è una data ricorrente in questo post: la mattina sono ospite di una nuova trasmissione tv, “Senza fili”, in onda sul canale 143 del satellite di Sky Italia. Il canale è di proprietà de La3, la TV Digitale di 3 Italia, visibile anche sui TVfonini DVB-H e sui Videofonini UMTS.

10 mar

“ORGIA” DI PASOLINI A TEATRO ANCHE ONLINE

 
Due chiacchiere sul nuovo spettacolo al Teatro Out Off di Milano. Un Pasolini doc interpretato da una mia amica: Sara Bertelà. I biglietti sono acquistabili anche sul Web qui

08 gen

HO VISTO COSE…E VOI?

Chi segue da un po’ questo blog sa che l’ho frequentato e ne ho incontrato i protagonisti, essendo CNR media il media partner del Festival. Non potevo quindi non segnalare a tutti voi che la sfida è cominciata: I’VE SEEN FILMS ANNUNCIA LA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI CONCORSO 2011: Rutger Hauer sfida tutti i filmmaker a mostrare “cose che voi umani non potreste immaginare”, anche in 3D stereoscopico, e premierà personalmente i vincitori durante al Serata di Gala del Festival. I’VE SEEN FILMS International Film Festival annuncia assieme al proprio fondatore, l’artista di fama internazionale Rutger Hauer, che la quarta edizione del Festival si svolgerà a Milano dal 5 al 14 ottobre 2011. Termine ultimo per la presentazione dei lavori all’ I’VE SEEN FILMS International Film Festival è Lunedi, 11 aprile 2011. Il Concorso di questa edizione consente l’iscrizione di Lungometraggi e Cortometraggi anche in 3D stereoscopico. Le categorie ammesse: Fiction, Animazione, Sperimentale, Documentario e Videoclip. Le Schede di Iscrizione, il Bando di Concorso e tutte le informazioni relative ai requisiti necessari ed al regolamento sono disponibili a questo indirizzo web: www.icfilms.org/ita/bandi.asp

19 nov

WEBOX: UNA VACANZA DENTRO UNA SCATOLA

Succede tutti gli anni: ti distrai per un attimo, ed è già Natale.

Per tutte le persone previdenti che già cominciano a pensare ai regali, segnalo una nuova idea proposta da Alpitour: si chiam Webox. Si tratta di una “scatola con dentro un weekend”, ci sono tipologie diversissime e per tutte le tasche. Le varianti Webox sono Passione, Città d’Arte, Natura, Benessere, Gusto, Golf, Unesco e Famiglia, e possono comprendere diverse esperienze, e un soggiorno di un weekend presso un hotel convenzionato. Si può spendere dai 29 ai 399 €, e ci sono veramente mille possibilità diverse, dalla “fuga romantica” con il fidanzato, al trattamento rilassante in solitaria fino alla gita con tutta la famiglia al seguito.

Un’idea originale, che offre anche un’alternativa ai soliti oggetti, che magari si accumulano in casa e poi non si sa mai dove mettere. Quasi quasi, altro che regali di Natale… una Webox la regalo a me stessa, e quanto prima!

18 nov

L’ARTE CORRE SULLA RETE

Non solo e-commerce, non solo shopping selvaggio a ritmo di furiosissimi click. Il mondo dell’0nline si dispiega in mille aspetti differenti, trovando il modo di diventare innovativo e utile praticamente in ogni campo.

“Nelle gallerie si è distratti dall’ambiente, dalle persone. L’elemento mondano predomina, ruba l’attenzione, oscura il fascino. Con l’opera devi starci a tu per tu. Per questo ho pensato a una galleria virtuale. Per permettersi il lusso dell’intimità“. Scrive così, nell’introduzione al suo sito, la fondatrice della Galleria Benassati, una galleria d’arte virtuale che propone, di volta in volta, collezioni di diversi artisti. In questo momento, per esempio, potrete gustarvi le fotografie di Sindhu Lamu, monaco buddista che interpreta la meditazione attraverso la sua macchina fotografica. Potete “girovagare” virtualmente tra le opere, e gustarvele, con anche un sottofondo musicale ad hoc.

E, a proposito di visite virtuali…

Continua a leggere…